La prima cosa da fare quando arrivi a Napoli

I motivi che spingono le persone a venire a Napoli sono infiniti: c’è chi studia ed approfitta delle nostre università, chi in città ha amici e parenti e improvvisa delle visite in relax, chi ha la famiglia, chi lavora, chi si ritrova in stazione semplicemente per un cambio treno e chi ritorna dopo aver fatto il suo “dovere” fuorisede.

Certo, se siete turisti le cose che vorrete visitare saranno tantissime, tutte all’ordine del giorno, creandovi non poche difficoltà nello scegliere “dove andare prima”.

Piazza Garibaldi

Fortunatamente Piazza Garibaldi è un punto di snodo centrale, per cui non vi risulterà difficile raggiungere le zone che sceglierete, e probabilmente se vi confronterete con altri turisti scoprirete che gli itinerari e le priorità cambiano di persona in persona, creando scenari diversi e infiniti!

Ci sarà chi si dedicherà prima a Spaccanapoli, appagando la sua curiosità verso “la real life partenopea” e chi, invece, si inoltrerà nei quartieri che portano al mare, perchè magari vive in una regione interna, lontana dalla costa, o in montagna. C’è chi avrà sentito parlare di San Gregorio Armeno e si fionderà lì, pronto a rifarsi gli occhi e le orecchie, e chi, affascinato dalle opere religiose o architettoniche, avrà preparato una piantina schematica di tutte le Chiese e i Chiostri da visitare.

Per chi ha affrontato un viaggio lungo, poi, tutto questo diventa il punto di arrivo, ma seguente ad una priorità ancora più eclatante: soddisfare fame e sete.

Sono in tanti quelli che si stupiscono del nostro caffè così “corto”, così concentrato, così ricco di sapore rispetto, ad esempio, al caffè americano che è, più che altro, una semplice bevanda come tante; ci sono poi gli estimatori della pizza, pronti a recarsi nelle pizzerie più rinomate di Napoli per crogiolarsi nel sapore della “pizza c’a pummarola ngopp‘”, ricca di quella mozzarella che solo qui si può mangiare, fresca, saporita,  cotta nel forno al legna insieme al condimento, diventando con esso un fuso unico gustosissimo.

Pizza Margherita

Ma c’è una cosa che accomuna tutti quelli che arrivano a Napoli, turisti e non: la voglia di una sfogliatella croccante.

Sarà l’aria di mare, sarà la rinomata delizia, sarà la caratteristicità, ma quasi tutti quelli che arrivano nel capoluogo campano esaudiscono un unico, comune, desiderio: schiacciare al palato la pasta e il condimento preferito di una sfogliatella napoletana, magari anche ancora calda, appena uscita dal forno.

Se fate parte di questa nutrita schiera di persone noi di SfogliateLab vi aspettiamo lì, all’angolo con Corso Novara, per deliziarvi l’arrivo e il prosieguo del viaggio; avrete così anche l’occasione di gustare la nostra incredibile Sfogliacampanella!

sfoglia-campanella-sfogliatelab